La presente per ricordarVi che il 16 marzo 2020 scade il termine per effettuare il versamento della tassa annuale di concessione governativa per la numerazione e bollatura di libri e registri, dovuta per i libri contabili nonché per tutti gli altri libri o registri sottoposti a bollatura per obbligo di legge ovvero volontariamente, ad eccezione di quelli la cui tenuta è prescritta soltanto da leggi tributarie.

Come noto, a decorrere dal 25 ottobre 2001 è stato soppresso l’obbligo di bollatura e vidimazione iniziale di libro giornale, libro degli inventari e registri previsti esclusivamente da norme fiscali quali ad esempio registri IVA acquisti, vendite, corrispettivi e riepilogativo, nonché registro dei beni ammortizzabili.

Per il libro giornale e per il libro degli inventari è rimasto l’obbligo di numerazione progressiva per anno e di assolvimento dell’imposta di bollo, mentre per tutti i libri e registri previsti esclusivamente dalla normativa fiscale, la numerazione progressiva, da apporre alla messa in uso del registro, rimane l’unico adempimento da soddisfare.

COPYRIGHT 2019 – STUDIO ASSOCIATO PELLONE – PIVA 07367761215