Come noto, a seguito della pubblicazione sul S.O. n. 43/L alla G.U. 24.12.2020, n. 319 della Legge n. 176/2020 di conversione del DL n. 137/2020, c.d. “Decreto Ristori”, sono state trasfuse le disposizioni contenute:

  • nel DL n. 147/2020, c.d. “Decreto Ristori-bis”;
  • nel DL n. 154/2020, c.d. “Decreto Ristori-ter”;
  • nel DL n. 157/2020, c.d. “Decreto Ristori-quater”.

In riferimento a tali Decreti – abrogati così come previsto dall’art. 1, comma 2 della Legge di conversione – si fa presente che restano tuttavia validi gli atti / provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti sulla base dei citati Decreti.

Di seguito si esamineranno le principali previsioni in materia di sospensione dei versamenti, evidenziando le conferme e le novità previste; analizzando parte delle specifiche disposizioni previste in riferimento alle attività riportate nelle Tabelle 1 e 2 – Legge di conversione al D.L. 137/2020 – ed allegate alla presente.

COPYRIGHT 2019 – STUDIO ASSOCIATO PELLONE – PIVA 07367761215