La nuova comunicazione all’ENEA per gli interventi di recupero edilizio 2018

Come noto per poter fruire della detrazione IRPEF del 50% prevista per gli interventi di recupero edilizio a seguito dei quali si consegue un risparmio energetico e/o si utilizzano fonti rinnovabili di energia, la Finanziaria 2018 ha previsto l’obbligo di inviare un’apposita comunicazione all’ENEA.

Recentemente l’ENEA ha messo online l’atteso sito attraverso il quale dovranno essere comunicati i dati relativi ai citati interventi terminati nel 2018.

A regime la trasmissione dei dati dovrà avvenire entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori/collaudo.

Per gli interventi la cui data di fine lavori è compresa tra l’1.1 e il 21.11.2018 (data di apertura del sito) il termine dei 90 giorni decorre dal 21.11.2018. Lo stesso è quindi fissato al 19.2.2019.

Dunque, al fine di poter consentire il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico ottenuto grazie alla realizzazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, per i quali il contribuente intende fruire della detrazione IRPEF di cui all’art. 16-bis, comma 1, lett. h), TUIR, la Finanziaria 2018 ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’ENEA le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica.

La nuova comunicazione, dunque, non riguarda tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia per cui spetta la detrazione IRPEF del 50% di cui all’articolo 16-bis Tuir ma solo quelli che comportano un risparmio energetico.

L’ ENEA dal 21 novembre 2018 ha attivato la procedura tramite la quale i soggetti interessati potranno inviare i dati relativi ai citati interventi sul sito Internet http://ristrutturazioni2018.enea.it. In particolare l’adempimento in esame riguarda gli interventi terminati nel 2018.

Contestualmente alla messa a disposizione della citata procedura, ENEA ha altresì fornito la “GUIDA RAPIDA per la trasmissione dei dati …” nella quale sono fornite le informazioni utili per l’adempimento in esame.

Enea

COPYRIGHT 2019 – STUDIO ASSOCIATO PELLONE – PIVA 07367761215