La comunicazione dei dati all’Agenzia delle Entrate per i soggetti che facilitano il commercio elettronico, c.d. marketplace – Cenni principali.

Come noto, l’art. 13, DL n. 34/2019, c.d. “Decreto Crescita”, denominato “Vendita di beni tramite piattaforme digitali” ha previsto:

  • al comma 1, che il soggetto passivo IVA che facilita, tramite l’uso di un’interfaccia elettronica quale un mercato virtuale/piattaforma/portale o mezzi analoghi, la vendita a distanza di beni importati/nell’UE, deve trasmettere all’Agenzia delle Entrate entro il mese successivo a ciascun trimestre, una specifica comunicazione contenente per ciascun fornitore:
  • denominazione/dati anagrafici completi, residenza/domicilio, codice identificativo fiscale (se esistente) e indirizzo di posta elettronica;
  • numero totale delle unità vendute in Italia;
  • a scelta, per le unità vendute in Italia, ammontare totale dei prezzi di vendita/prezzo medio di vendita.

CIRCOLARE INFORMATIVA – LA COMUNICAZIONE DEI DATI ALL AGENZIA DELLE ENTRATE PER I SOGGETTI CHE FACILITANO IL CPOMMERCIO ELETTRONICO C.D. MARKETPLACE CENNI PRINCIPALI

COPYRIGHT 2019 – STUDIO ASSOCIATO PELLONE – PIVA 07367761215